ATTENTATO PARIGI

Dal sito Nazionale

Orrore, sconcerto, abominio per quanto accaduto ieri a Parigi. Il massacro nella sede del giornale satirico «Charlie Hebdo»: tre terroristi uccidono 12 persone al grido di «Allah è grande». Tra le vittime inermi vignettisti e due poliziotti, uno dei quali ferito al suolo e poi “finito” senza pietà con un colpo alla testa dal suo sparatore. Chi odia la vita e la libertà, come questi assassini, merita una risposta da parte di tutti: non stare al loro gioco. Non accettare la spirale dell’odio, continua a leggere