IO CI SARO'

IO CI SARO'!

Il 30 aprile tutti in Piazza San Pietro, piccoli passi di un grande sentiero.

 

Io ci sarò! DI MARIA MEROLA

 

Il 30 aprile si avvicina e siamo tutti in trepidante attesa per festeggiare insieme il nostro 150° compleanno.

Perché esserci? Perché 150 anni sono una segno forte della Storia…sono la nostra storia… fatta di tanti piccoli passi compiuti da milioni di persone. E’ una storia che diventa un Futuro Presente, come ci ricorda il nostro Presidente nazionale Matteo Truffelli, una Storia che non sa di passato da ricordare, ma di presente da vivere. Ci piace riportare le parole di Michele Tridente, vicepresidente nazionale Ac per il Settore Giovani, che in una intervista rilasciata al nostro sito nazionale racconta: “Centocinquanta! Quando ci penso non posso fare a meno di sentirmi orgoglioso. Orgoglioso per questa storia preziosa che ogni giorno scopro e riscopro tra gli scritti dei suoi testimoni, le scelte fondanti che ci hanno portato fin qui e che ci rendono quello che siamo, i volti, i nomi e i sogni di chi incontro quotidianamente durante questo intenso e ricco servizio. Orgoglioso e grato. Grato perché essere Associazione significa anche questo: che i piccoli passi di ognuno diventano sentiero per molti, per tutti noi che oggi ci troviamo tra le mani questa grande eredità. Grato e timoroso. Di quel timore salutare, buono, che si prova quando si sa di avere la responsabilità di qualcosa di prezioso e delicato. Orgoglio, gratitudine e timore sono i sentimenti con cui, il 30 aprile, entrerò in piazza S. Pietro, con la semplicità di chi desidera fare festa, assieme a tantissimi amici provenienti da tutta Italia e radunati a Roma perché tutti tasselli, ognuno in modo unico e irripetibile, di questa storia bellissima.”

E allora anche noi ci saremo perché ci sentiamo parte di questa Bella Storia! Vi aspettiamo in piazza San Pietro, col nostro Papa, per fare festa e lodare Dio per il dono della nostra associazione!